Hamleys: Largo alla Toy-Telligence

Dieci anni fa abbiamo fatto pubblicare ad Hamleys per la prima volta la lista dei migliori regali di Natale, dando vita a un vero e proprio fenomeno social, tanto che lo scorso anno moltissimi rivenditori di giocattoli hanno pubblicato le loro liste. Ci è stato allora chiesto di fare in modo che Hamleys continuasse a distinguersi tra i competitors.

 

Sapendo come funzionano i media, ci siamo fermati durante l’estate, quando gli altri marchi fanno a gara per lanciare i loro prodotti natalizi. Poi a ottobre siamo usciti con l’idea della Toy-Telligence, perfettamente in linea con i giocattoli che in quello stesso mese arrivavano negli scaffali. La Toy-Telligence è infatti la tendenza a creare giochi sempre più tecnologici contraddistinti da una maggiore interattività. Il nostro approccio è stato semplice: avere un punto di vista unico e notiziabile che ci assicurasse la copertura da parte dei maggiori mass media e tenesse alta l’attenzione su Hamleys.

Promuovendo la nuova tendenza della ‘Toy-Telligence’ abbiamo riscosso grande interesse sia da parte della stampa nazionale che dei media più influenti degli Stati Uniti, che non si sono lasciati sfuggire questo nuovo scintillante fenomeno del mondo dei giocattoli.

 

Grazie a questa campagna coraggiosa e ambiziosa abbiamo ottenuto ben 47 articoli sulla stampa internazionale (compreso il prestigioso New York Times), 15 articoli sulla stampa nazionale, 8 servizi televisivi, 21 articoli online e post da parte dei consumatori (oltre a una diffusa copertura nei media regionali, di settore e nei social).

 

Ad oggi la reach complessiva è pari a 7,5 miliardi.

7,5Bln

Reach totale

47

Articoli internazionali

15

Articoli nazionali

8

Trasmissioni Broadcast

21

News online